Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Dorainpoi

Dorainpoi

costume e libero pensiero


Il club degli scravattati alla conquista di Bruxelles

Pubblicato da Dora Attubato su 8 Luglio 2015, 11:13am

Tags: #Euclide, #Varoufakis, #Tsakalotos, #Yamaha, #cravatta, #Tzipras, #Elementi, #ministro, #finanze, #Grecia

Varoufakis e Tsakalotos, stessa moda stessa sostanza

Il club degli scravattati alla conquista di BruxellesIl club degli scravattati alla conquista di Bruxelles

Per far quadrare i conti in Grecia non potevano che scegliere uno che si chiamasse Euclide. Se è vero che gli Elementi, scritto dal grande scienziato di scuola platonica, continua ad essere il manuale di matematica più completo (una sintesi essenziale di aritmetica, algebra e geometria), in Europa possono stare sereni. Certo, nelle vene del nuovo ministro ellenico delle Finanze, Tsakalotos, scorre sangue olandese, ma nessuno è perfetto, anzi, pare che Euclide fosse nato ad Alessandria d'Egitto…

E così, il Fonzie di Atene lascia, se ne va a bordo della sua moto verso nuove mete, quella stessa moto con cui aveva dato un passaggio al suo successore tre mesi fa. Non era sfuggita a nessuno, tantomeno ai fotografi, la scena di Varoufakis e Tsakalotos, quest'ultimo senza casco, che arrivavano al Parlamento sulla Yamaha dell'ex ministro. Immagini che non si ripeteranno, perché il nuovo titolare del dicastero dell'economia è molto british, a cominciare dall'accento, e non ama tanto le due ruote e nemmeno … le cravatte. Predilige i colori chiari per le camicie rispetto ai toni dell'antracite di Varoufakis, ma anche lui sembra insofferente a qualsiasi nodo, sia "in" che "alla" gola. Considerato che anche Tzipras è intollerante all'accessorio simbolo del'outfit maschile, non sarà che i greci hanno il complesso del collo taurino? O, forse, dati i tempi, "scravattato" è più scaramantico che "incravattato"?

Insomma, cambiano i nomi e i modi, ma non le mode e la sostanza. D'altronde, da uno che ha scritto La prova della resistenza non ci si può aspettare che imbocchi la strada del rigore. Che Euclide protegga Euclide.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti